RAGGIUNTA L’INTESA: 620 € di AUMENTO E CONSOLIDAMENTO QUOTA WELFARE DI 170 €. INDENNITA’ TURNI DISAGIATI CICLO CONTINUO E 18 TURNI. UN RISULTATO IMPORTANTE! 
Nella tarda serata di mercoledì 16 gennaio, il Coordinamento Fim, Fiom, Uilm e Abb hanno sottoscritto l’ipotesi per il rinnovo del contratto di gruppo che scadrà nel 2021, un risultato che il Coordinamento giudica positivamente.

 SALARIO 
· UNA TANTUM (erogata sotto forma di welfare): 100 € per il biennio 2016/2017 e 124 € per il 2018);
· AUMENTO: 620 € a regime (170 € nel 2019, 210 € nel 2020 e 240 € nel 2021); 
· QUOTA AGGIUNTIVA FLEXIBLE BENEFIT del CCNL: ogni anno verrà erogata una quota di salario aggiuntiva rispetto a quanto erogato dai flexible benefit del ccnl. 100 € nel 2019, 150 € nel 2020 e 170 € nel 2021, cifra quest’ultima che resterà negli anni anche dopo la scadenza del contratto; 
· CONVERSIONE PREMIO IN WELFARE: possibilità, su base volontaria, di convertire in welfare la quota di premio soggetta a tassazione del 10% (massimo 3.000 €). Chi effettuerà questa scelta riceverà una quota aggiuntiva pari al 15% della cifra convertita (esempio: se trasformo in welfare 1000 € riceverò una quota aggiuntiva pari a 150 €); 
· INNALZAMENTO TETTI MASSIMALI: viene innalzato al 30% il tetto massimo del parametro della redditività (per i siti manifatturieri) e al 110% il parametro dell’ordinato (per i siti “impiegatizi”), producendo ulteriori incrementi economici; 
· ERP: incremento del 5% delle quote economiche; 
· TRASFERTE: incremento indennità del 5% per chi non le aveva avute l’ultima volta e istituzione commissione per affrontare i problemi fiscali e paesi a rischio; 
· ARMONIZZAZIONE: inserimento del sito di Genova nel sistema premiante con un aggiunta di pdr pari a 180 € - verrà avviata armonizzazione sul premio feriale per il sito di Montebello. 

REGIMI DI ORARIO 
CICLO CONTINUO E 18 TURNI: possibilità di usufruire del riposo compensativo, in alternativa al pagamento delle ore aggiuntive alle 40 settimanali. Inserite importanti indennità sui turni disagiati (43 € per i turni domenicali e per il terzo turno del sabato; 38 € per il secondo turno del sabato e 35 € per il primo). La procedura di attivazione del ciclo continuo e dei 18 turni durerà 7 giorni (di cui almeno 5 lavorativi) a partire dal primo incontro.

FONDO PREVIDENZIALE E SANITARIO 
· COMETA: innalzato a 200 € il contributo aggiuntivo a Cometa (due erogazioni da 100 €) per gli aderenti al fondo. 
· METASALUTE: dal 2020 istituzione pacchetto aggiuntivo di Metasalute a carico dell’azienda. 

SALUTE E SICUREZZA Introduzione dei break formativi effettuati nei reparti e coinvolgimento degli RLS nella rilevazione dei “quasi infortuni”, fondamentale per rafforzare l’azione di prevenzione. 

FORMAZIONE, INDUSTRIA 4.0 E PROFESSIONALITA’ 
Commissione formazione con il compito di discutere e valutare i percorsi formativi (che saranno anche certificati) e di monitorare l’impatto che le trasformazioni di Industry 4.0 stanno producendo per tutelare le competenze delle persone. Mappatura delle competenze e professionalità presenti all’interno delle singole unità produttive per rendere efficace la programmazione delle attività formative e accompagnare i lavoratori nel cambiamento. 

                                                            Coordinamento Fim-Fiom-Uilm Abb 
Roma, 17 gennaio 2019

Condividi