Lavoratrici e Lavoratori,

Nella giornata di mercoledì 13 luglio si sono riunite a Frosinone le RSU Uilm, il Direttivo territoriale di Leonardo divisione Elicotteri dei Siti di Frosinone e Anagni con la presenza delle Segreterie Nazionali e Territoriali della Uilm per una analisi sulla situazione complessiva sia dei due Siti che di tutta la Divisione Elicotteri.

Nel corso del confronto sono emerse da parte delle RSU e dei Membri del Direttivo, tutte le criticità sui carichi di lavoro che attraversano i due Stabilimenti, per Frosinone queste sono ulteriormente accentuate dalle difficoltà nelle attività delle revisioni che sono fonte di forti preoccupazioni in merito all’immediato futuro del Sito, proprio per questo per la Uilm tutta sarà importante che già nei prossimi incontri sia fatta chiarezza in merito ai carichi di lavoro dei due Stabilimenti per il 2016 e siano affrontate anche quali scelte, l’Azienda vuole mettere in campo per affrontare le difficoltà del mercato e annunciate nella riunione del 4 luglio u.s. a Roma.

La Uilm tutta inoltre, denuncia la mancata applicazione, su permessistica, flessibilità, trasferte e tutte quelle voci che in base all’accordo integrativo di Finmeccanica/Leonardo dovevano essere attuate dal 1 maggio u.s., ritiene che questa situazione non possa essere più tollerata e su questo tema la Uilm nazionale ha già dichiarato a Finmeccanica/Leonardo che prima di dare seguito al prosieguo del confronto, così come previsto dell’accordo integrativo, si dovrà procedere con l’applicare quanto previsto dall’accordo stesso.

La Uilm tutta ritiene necessario inoltre che vengano salvaguardate le professionalità presenti nei due Siti e che si dia attuazione agli accordi in essere per quanto riguarda gli aspetti occupazionali a partire dalla conferma dei lavoratori interinali oggi presenti nei due Stabilimenti.

Frosinone, 18 Luglio 2016

UILM-UIL
Provinciale

Condividi